Membrane

Le membrane stampate in materiali elastomerici sono utilizzate principalmente per separare ermeticamente due parti.
Grazie al loro design unico sono impiegate nelle più complesse applicazioni meccaniche liquide e gassose.
Agiscono come agenti di chiusura tra una parte in movimento e una fissa. La sensibilità alla pressione dipende dallo spessore, dal diametro e dal materiale utilizzato per la produzione della stessa.

Vantaggi:
– trasmettono pressione da un sistema all’altro senza il passaggio di elementi inquinanti
– hanno una buona tenuta ermetica
– non necessitano di lubrificazione
– possiedono una buona resistenza all’invecchiamento, ai cambiamenti di pressione e agli agenti atmosferici
–  sono semplici da montare

Funzioni:
Le membrane svolgono tre funzioni principali:
– Regolazione e commutazione: la pressione esercitata sulla membrana viene trasformata in una forza stelo che aziona in questo modo un dispositivo di commutazione, regolazione o visualizzazione
– Pompa: le membrane trasformano l’energia dello stelo in pressione di alimentazione/scarico
– Separazione: le sezioni evidenzianti un livello di pressione simile vengono separate da una parete divisoria flessibile e leggermente mobile. Ciò consente anche una variazione di volume
delle sezioni.

Settori:
I vari elastomeri in cui possono essere stampate le membrane rendono il loro campo di applicazione molto ampio: in generale sono particolarmente adatte per sostenere la forza del differenziale tra pressioni, ad esempio: servo freno, riduttori di pressione e valvole di sicurezza.

Tecnicagasket © 2018 privacy |  credits |