X-RING

Gli X-Ring, noti anche come guarnizioni a croce o a X, sono elementi di tenuta costituiti da quattro labbri che presentano due dimensioni principali: il diametro interno e l’altezza. La loro caratteristica distintiva è la sezione a forma di “X”, che li differenzia dagli O-Ring tradizionali.

Essendo una variazione degli O-Ring, gli X-Ring condividono con essi la semplicità e la versatilità nell’applicazione, trovando una vasta gamma di utilizzi sia per la sigillatura dinamica che statica. Durante l’assemblaggio di due o più parti, gli X-Ring vengono posizionati all’interno di un’apposita sede e compressi, formando così un sistema di tenuta affidabile.

Una delle principali vantaggi degli X-Ring è la loro facilità di montaggio, poiché possono essere inseriti nelle stesse sedi progettate per gli O-Ring senza particolari difficoltà. Queste guarnizioni sono adatte sia per applicazioni di tenuta dinamica che statica e possono essere utilizzate in svariati contesti tecnici.

Tuttavia, è importante tenere in considerazione alcune limitazioni riguardo alla pressione, velocità e temperatura d’esercizio.
Per quanto riguarda la pressione, vengono effettuate distinzioni tra movimento lineare e rotativo. Nel caso di movimento lineare, la pressione può variare da 5 MPa (50 bar) senza anello di appoggio a 30 MPa (300 bar) con anello di appoggio. Per il movimento rotativo, la pressione può variare da 2 MPa (20 bar) senza anello di appoggio a 15 MPa (150 bar) con anello di appoggio.

Anche la velocità di utilizzo influisce sulle prestazioni degli X-Ring. Per il movimento alternativo lineare, la velocità può arrivare fino a 0,5 m/s, mentre per il movimento rotativo può raggiungere un massimo di 1,0 m/s.

La scelta del materiale influisce significativamente sulle prestazioni degli X-Ring e, di conseguenza, sulla temperatura di esercizio. Per il materiale standard, la temperatura può variare da -30 °C fino a +110 °C per movimenti alternativi lineari e da -30 °C fino a +80 °C per movimenti rotativi. Tuttavia, utilizzando materiali speciali, è possibile estendere il range di temperatura da -60 °C fino a +200 °C.

Gli X-Ring sono guarnizioni altamente versatili e pratiche, capaci di assicurare una tenuta affidabile in molteplici applicazioni. Tuttavia, è essenziale tenere in considerazione i limiti di pressione, velocità e temperatura d’esercizio al fine di garantire prestazioni ottimali e durature. La scelta del materiale giusto è fondamentale per adattare gli X-Ring alle specifiche esigenze di ogni applicazione.

Tecnicagasket © 2018 privacy |  credits |