Valvole di ritegno

Le valvole di ritegno sono guarnizioni tecniche che hanno il compito di impedire il flusso di un fluido in una direzione indesiderata. La loro importanza è fondamentale soprattutto in impianti idraulici e in molti altri settori.
Esistono due tipologie di valvole di ritegno: quelle a labbro e quelle ad ombrello.

1.  Le valvole a labbro sono composte da un elemento elastico, il labbro, che si adatta perfettamente a una sede del corpo della valvola, impedendo il passaggio del fluido in senso contrario. Questo tipo di valvole, oltre ad essere il più economico e a garantire una buona tenuta, hanno anche il vantaggio di consentire un maggior flusso del liquido rispetto ad altre soluzioni. Inoltre, il loro utilizzo è particolarmente conveniente in sistemi in cui è richiesta una certa pulizia, in quanto il labbro impedisce l’ingresso di agenti esterni.

2. Le valvole a ombrello sono composte da un disco flessibile che, in caso di flusso del liquido in una determinata direzione, si solleva permettendo il passaggio del fluido. In caso contrario, il disco aderisce perfettamente alla sede impedendo il passaggio del liquido in direzione opposta. Questo tipo di valvole sono estremamente resistenti, adatte per pressioni elevate e conferiscono una notevole capacità di scarico, garantendo il passaggio dei liquidi senza ostacoli.

In generale, entrambi i tipi di valvole di ritegno sono disponibili in una vasta gamma di materiali; la scelta dipende principalmente dall’applicazione prevista e dalle caratteristiche del fluido da controllare.

Le valvole di ritegno sono indispensabili nella regolazione del flusso dei liquidi e il loro utilizzo offre una serie di vantaggi sia a livello economico che funzionale. Scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze garantisce sempre la massima efficienza dell’impianto e la sicurezza della rete idraulica.

Tecnicagasket © 2018 privacy |  credits |